/30
0 voti, 0 media
Creato il

Questionario sicurezza sul lavoro

Rispondi a tutte le domande che ti verranno proposte.

Il test sarà superato se si ha un punteggio finale superiore all'80%

1 / 30

La ventilazione/aerazione è un fattore che deve essere controllato dal datore di lavoro, durante la valutazione dei rischi insieme a:

2 / 30

Il Dirigente Scolastico può essere esonerato dalla propria responsabilità in materia di sicurezza:

3 / 30

ALLA RIUNIONE PERIODICA, DI CUI ALL'ART. 35 D.LGS. 81/08, INDETTA DAL DATORE DI LAVORO, VI PARTECIPA, TRA L'ALTRO:

4 / 30

Il piano di emergenza e':

5 / 30

L'obbligo di mettere in relazioni e rischi presenti nel luogo di lavoro con i rischi derivanti dall'esecuzione del contratto spetta a:

6 / 30

L'ambiente di studio e di lavoro è reso più idoneo e sicuro attraverso:

7 / 30

A cosa serve l'individuazione del livello di rischio?

8 / 30

CHI NOMINA IL MEDICO COMPETENTE [MC] secondo l’art. 2 del D.Lgs 81/2008?

9 / 30

Un cartello rotondo con pittogramma bianco su fondo azzurro indica

10 / 30

COSA PREVEDE l’art. 176 D.Lgs 81/2008 RIGUARDO LE VISITE SANITARIE PER I LAVORATORI AI VIDEOTERMINALI?

11 / 30

A chi spettano le spese per la formazione del rls:

12 / 30

Secondo l’art. 13 del D.Lgs 81/2008 CHI SVOLGE DI NORMA LA VIGILANZA SULL’APPLICAZIONE DELLA LEGISLAZIONE IN MATERIA DI SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO?

13 / 30

Secondo l’art. 35 del D.Lgs 81/2008 CHI PARTECIPA ALLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI?

14 / 30

La definizione di videoterminale data nell'art. 173 del testo unico, indica quale videoterminale

15 / 30

Tra gli obblighi esclusivi del datore di lavoro, rientrano:

16 / 30

Quale di questi non è un aspetto da considerare nella scelta del DPI per le vie respiratorie

17 / 30

CHI E’ secondo l’art. 2 del D.Lgs 81/2008 IL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE?

18 / 30

A SENSI DEL D.LGS. 81/08, SI INTENDE PER "PREPOSTO":

19 / 30

I requisiti professionali per rspp ed aspp sono dettati dal d.lgs. 81/08 nell'articolo

20 / 30

Il medico competente deve essere incaricato:

21 / 30

Secondo l’art. 35 del D.Lgs 81/2008 CHI DEVE INDIRE LA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI?

22 / 30

A NORMA DELL'ALLEGATO IV D.LGS. 81/08, QUANDO IN UN LOCALE I LAVORATORI IVI OCCUPATI SIANO FINO A 25, IL LOCALE DEVE ESSERE DOTATO DI UNA PORTA AVENTE LARGHEZZA MINIMA DI:

23 / 30

L'etichettatura delle sostanze/preparati pericolosi:

24 / 30

Nell'assistere una persona con disabilità della vista occorre

25 / 30

Che significato ha il colore verde nella segnaletica di salute e sicurezza?

26 / 30

L'apparato sanzionatorio e' basato su:

27 / 30

Il microclima e':

28 / 30

Chi ha l’obbligo, secondo il d. lgs. 81/2008 di attuare minure necessarie affinche’ i lavoratori vengano salvaguardati dal rischio elettrico?

29 / 30

Obiettivo primario delle procedure indicate nel piano di emergenza è:

30 / 30

Cosa si intende per modello organizzativo “adottato ed efficacemente attuato”?

Il tuo punteggio è

0%