Questionario

/30
0 voti, 0 media
Creato il

Questionario sicurezza sul lavoro

Rispondi a tutte le domande che ti verranno proposte.

Il test sarà superato se si ha un punteggio finale superiore all'80%

1 / 30

AI FINI E AGLI EFFETTI DEL D.LGS.N.81/08, IL TERMINE "SALUTE" INDICA:

2 / 30

In materia di prevenzione e protezione dai rischi, il datore di lavoro, ai sensi dell'art. 36 D.Lgs. 81/08, deve provvedere affinché il lavoratore riceva una adeguata informazione:

3 / 30

Il piano di emergenza e':

4 / 30

Un cartello rotondo con pittogramma bianco su fondo azzurro indica

5 / 30

Come si puo' avere l'efficacia esimente della responsabilita' amministrativa?

6 / 30

I dpi di prima categoria:

7 / 30

Il rls deve essere designato:

8 / 30

Il microclima e':

9 / 30

Secondo l’art. 3 del D.Lgs 81/2008 IL CAMPO DI APPLICAZIONE DELLA NORMATIVA RIGUARDA:

10 / 30

I LAVORATORI secondo l’art. 43 del D.Lgs 81/2008 POSSONO RIFIUTARSI DI ESSERE DESIGNATI ADDETTI PER LA PREVENZIONE INCENDI E PRONTO SOCCORSO (art. 43 c. 3)?

11 / 30

A NORMA DELL'ALLEGATO IV D.LGS. 81/08, QUANDO IN UN LOCALE I LAVORATORI IVI OCCUPATI SIANO TRA 26 E 50, IL LOCALE DEVE ESSERE DOTATO DI UNA PORTA APRIBILE VERSO L'ESODO, E DEVE AVERE UNA LARGHEZZA MINIMA DI:

12 / 30

I colori delle tubazioni che conducono sostanze pericolose

13 / 30

La cosiddetta “normativa cantieri” recepita nel titolo IV del D.Lgs 81/08 si applica

14 / 30

All'interno di un'azienda sono soggetti attivi:

15 / 30

La ventilazione/aerazione è un fattore che deve essere controllato dal datore di lavoro, durante la valutazione dei rischi insieme a:

16 / 30

Per emergenza si intende:

17 / 30

Secondo l’art. 35 del D.Lgs 81/2008 CHI PARTECIPA ALLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI?

18 / 30

L’INOSSERVANZA DEGLI OBBLIGHI PREVISTI DA PARTE DEL LAVORATORE COMPORTA DI NORMA – secondo il dettato dell’art. 59 del D.Lgs 81/2008 - :

19 / 30

Formazione ed addestramento forniscono ai lavoratori:

20 / 30

La marcatura ce

21 / 30

Lo scopo del piano di emergenza è quello di:

22 / 30

Il Datore di lavoro può assumere l'incarico di responsabile del servizio di prevenzione e protezione?

23 / 30

AI FINI E AGLI EFFETTI DEL D.LGS..N.81/08, SI INTENDE PER DIRIGENTE:

24 / 30

Le misure tecniche di prevenzione sono:

25 / 30

Il datore di lavoro:

26 / 30

L'RLS può accedere ai luoghi di lavoro per raccogliere informazioni?

27 / 30

Secondo l’art. 35 del D.Lgs 81/2008 CON QUALE CADENZA DEVE ESSERE INDETTA LA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI?

28 / 30

Il lavoratore può svolgere l'incarico di Responsabile del servizio di protezione e prevenzione:

29 / 30

Il d. lgs. 758 del 1994, stabilisce i tempi di prescrizione in caso di riscontro di inadempimenti da parte degli organi di vigilanza. quale è il tempo massimo di adeguamento previsto?

30 / 30

Secondo l’art. 35 del D.Lgs 81/2008 CHI DEVE INDIRE LA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI?

Il tuo punteggio è

0%

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: