Pretura Pizzo, 14/06/1984

Pretura Pizzo, 14/06/1984

, (Reati in materia di) – – – in genere

La natura permanente della maggior parte delle violazioni delle norme di sicurezza sul lavoro determina il sorgere ed il permanere di un potenziale pericolo per la salute e l’integrità fisica del lavoratore. Al fine di eliminare tale situazione la legge consente al magistrato capo della polizia giudiziaria di emanare un decreto a forma libera diretto a sospendere l’uso di determinati macchinari o procedimenti chimici fino a quando non siano state applicate le prescritte misure di sicurezza. Per emanare il detto decreto non occorre che sia stata accertata una puntuale violazione di quelle norme, bastando che se ne prospetti la possibilità, evidenziandosi pericoli per la salute e la incolumità fisica dei lavoratori, ossia per beni protetti dalla legge e costituzionalmente rilevanti.


Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: