Corte appello Roma sez. lav., 11/10/2018, n. 3643

Il divieto di assunzione di lavoratori a termine nelle imprese non in regola sul fronte sicurezza è una sanzione indiretta per l’azienda.

Il divieto di assumere lavoratori a termine da parte delle imprese che non abbiano effettuato la valutazione dei rischi può intendersi come una sanzione indiretta per l’azienda non in regola con la normativa sulla sicurezza sul lavoro.


Corte appello Roma sez. lav., 11.10.2018, n. 3643

Categories:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WhatsApp chat
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: